Che se ne dica, tra chi sostiene che il Cammino di Santiago sia “la moda del momento” e che “il vero pellegrinaggio è quello di tipo religioso” in verità questa esperienza è e resterà sempre una meravigliosa opportunità che consiglio vivamente a tutti, credenti e non.

Il Cammino è una di quelle cose da fare almeno una volta nella vita, che non si scordano e che ti restano per sempre dentro.

L’emozione che si prova nel percorrere questa via, zaino in spalla, è immensa. Esso non solo è un viaggio che ti da modo di guardarti dentro ma è come una lente di ingrandimento che ti permette di riappropriarti del tuo tempo e ritornare a quella libertà primordiale scandita solo dai ritmi naturali dell’essere.

In questo video racconto la mia personale esperienza in cammino, o meglio vi faccio percorrere i miei passi. Ecco quindi cosa ti aspetta, se deciderai di percorrere la via francese da Sain Jean Pied de Port a León e poi da León a Santiago de Compostela per poi giungere fino a Finisterre, al famoso km zero.

L’arrivo all’oceano è qualcosa di indescrivibile, la fine che non è la fine…

dove tutto finisce e tutto ha inizio

Buona visione!

Sylvié