Uno dei libri più piacevoli che ho letto, ambientato a Parigi, è sicuramente il romanzo “Gli ingredienti segreti dell’amore” di Nicolas Barreau. Ve lo consiglio se amate le letture leggere e scorrevoli che possono anche essere una buona guida introduttiva ai luoghi da visitare. Qui potrete trovare una Parigi alternativa che vale la pena scoprire.

Il romanzo ha un suo sfondo romantico ma anche intenso e avvincente fin dalla prima riga fino all’ultima pagina.

La protagonista, cuoca e proprietaria di un ristorante a Parigi, dopo essere stata lasciata dal suo ragazzo si ritrova a girovagare per le vie della città senza una meta precisa. Presa dallo sconforto e per fuggire dalle assillanti attenzioni di un poliziotto che pensa si voglia suicidare, entra in una piccola libreria e compra un libro a caso per giustificare la sua lunga sosta tra gli scaffali. Quando rientrata a casa legge il libro che ha comprato e scopre che la protagonista è proprio lei e il suo piccolo ristorante. Così cominciano le avventure di Aurélie che farà di tutto per conoscere lo scrittore del romanzo, un inglese che nessuno ha mai visto.  Ancora non può immaginare che mistero intricato si celi dietro quel libro, intitolato “il sorriso delle donne”, che un triste lunedì le salvò la vita.

Tra le righe di questo romanzo scorre tutto il profumo di Parigi, le sue viuzze, i suoi colori ed è facile perdersi con la fantasia immaginando di essere proprio li, a due passi dalla Torre Eiffel o sulle sponde della Senna

Se amate l’accento parigino e sognate di volare in Francia sulle note de La Vie en Rose vi consiglio la lettura di questo libro. Sono certa vi piacerà.


Sylvié

viaggiare-zaino-in-spalla-libro-gli-ingredienti-segreti-dell-amore