Si chiama Grønne Cykelruter la rete di piste ciclabili e sentieri che attraversano i parchi e le aree verdi di Copenaghen.

La Danimarca è uno tra i Paesi con il più alto numero di biciclette utilizzate quotidianamente dalla popolazione. Nella capitale se ne vedono sfrecciare a migliaia ogni giorno.

Per questo motivo il comune di Copenaghen ha realizzato una nuova rete di percorsi ciclabili che possano essere utili a chi volesse trascorrere in pieno relax un tour nella città. Questa pista, infatti, è immersa nel verde e nelle bellezze paesaggistiche.

Grønne Cykelruter 2018
La rete ciclabile Grønne Cykelruter a Copenaghen

La pista

La Grønne Cykelruter attraversa i parchi, passa difronte ai porticcioli, aggira le strade trafficate. Permette di attraversare, in lungo e in largo, la città con più facilità e in piena sicurezza.

Oltre alla fitta rete di piste ciclabili cittadine già esistenti, è stato ideato questo progetto tutto green che prevede l’aggiunta di ben 24 percorsi ciclabili verdi. Il tutto per un totale di circa 115 km, di cui circa 58,5 km già realizzati.

Progetto ecosostenibile

Dare il modo alle persone di scoprire città e paesi in lentezza per favorire il turismo ecosostenibile è la sfida del secolo che i Paesi Nordici sono pronti ad attuare. Copenaghen è in prima linea. La sua volontà si è sempre vista anche nelle piccole cose, come ad esempio la presenza di pit stop per la riparazione e il gonfiaggio delle ruote, presenti ad ogni angolo della città. Persino i taxi e mezzi pubblici sono organizzati per poter accogliere le biciclette.

Insomma un vero e proprio piano urbanistico e sociale a misura di bici e di uomo, che permette agli abitanti uno stile di vita proiettato su una maggior attenzione verso l’ambiente. Ed è così che, ancora una volta, la Danimarca ci insegna come l’ecologia sia una realtà possibile e anche un bel modo per valorizzare il proprio territorio.

FONTI: www.kk.dk – www.toppenafdanmark.dk

Sylvié