Danimarca, escursione al parco di Bernstorff sull’isola di Sjaelland

da Viaggiare Zaino in Spalla
11 commenti

A pochi chilometri dalla città di Copenaghen, circa 10 km dalla stazione centrale, c’è un luogo meraviglioso che vale la pena visitare e che purtroppo la maggior parte dei turisti non conosce.

Io vi ci porto virtualmente perché è davvero un posto speciale.

Ci sono stata da poco, zaino in spalla, per fare un po’ di allenamento in vista della mia prossima partenza di cui presto vi parlerò. Ne sono rimasta letteralmente colpita.

Si tratta del Palazzo Bernstorff e del suo immenso parco.

Questa residenza danese di fine ‘700 in stile rococò francese, situata nella regione del Sjaelland è a pochi chilometri dalla capitale. Era stata inizialmente fabbricata per un conte danese, ministro delle finanze, successivamente acquistata da re Cristiano VIII come residenza estiva reale.

Il parco, una vasta area di quasi 8mila mq che circonda la villa, è ripartito in diverse zone tematiche tra cui una fitta area boschiva, uno spiazzo erboso con vicino una caffetteria, la serra, il giardino con roseto e frutteto in cui si trova un cottage con tetto in paglia chiamato “la casa del té” ed infine un piccolo laghetto artificiale con un’area dedicata all’equitazione.

viaggiare-zaino-in-spalla-bernstorffs-parken-mappa
mappa
viaggiare-zaino-in-spalla-bernstorffs-parken-villa
palazzo
viaggiare-zaino-in-spalla-bernstorffs-parken-statua
monumento
viaggiare-zaino-in-spalla-bernstorffs-parken-caffetteria
caffetteria
viaggiare-zaino-in-spalla-bernstorffs-parken-lago

laghetto artificiale

Bernstorffs parken  è una vera chicca naturalistica, frequentata dai tanti danesi residenti nelle aree circostanti di Gentofte, Charlottenlund e Ordrup. La zona è poco turistica ma questi quartieri sono considerati molto prestigiosi ed ancora poco accessibili agli stranieri che abitano a Copenaghen.

Probabilmente anche per questo qui aleggia una sorta di impronta danese di stampo regale. La cosa che però mi ha colpita maggiormente è che i parchi e i giardini sono sempre accessibili al pubblico, gratuitamente.

Potrete quindi entrare dal cancello principale, attraversare il viale, percorrere i sentieri, spingervi fino al bosco, arrivare al giardino in cui si trova il cottage, fare una rilassante esperienza olfattiva e una degustazione di tea pregiati, oltrepassare i piccoli cancelli in legno e immergervi tra le coltivazioni di fiori e frutta. L’intero percorso è lungo circa 5 o 6 km.

viaggiare-zaino-in-spalla-bernstorffs-parken-cottage

cottage e giardino

Come arrivarci

Prendete il treno S-Tog dalla stazione centrale København H oppure da Nørreport St. linea B direzione Holte St. e scendete a Gentofte St.

Da qui ci vogliono circa 8 minuti di camminata per arrivare all’ingresso secondario del parco, nella parte est. Vi troverete praticamente vicino al cottage e al roseto.

Cosa vedere nei dintorni

Se volete dedicare la giornata a visitare anche i dintorni della zona, l’hinterland offre moltissime attrattive tra cui mare e bosco.

viaggiare-zaino-in-spalla-bernstorffs-parken-obelisco

obelisco

Appena usciti dall’ingresso principale del parco vi ritrovate alla rotonda Femvejen Rundkørsel con al centro un obelisco dei primi del ‘900 che snoda cinque importanti vie:

La Jægersborg Alle vi conduce direttamente al mare, al Charlottenlund Beach Park e al suo fortino.

La Vilvordevej e un pezzetto della Klampenborgvej vi condurranno invece a Klampenborg, uno dei boschi più belli e famosi dell’isola Sjaelland.

Klampenborg c’è anche il parco divertimenti di Bakken, famoso per essere la residenza estiva di Babbo Natale. L’ingresso è gratuito ma è aperto solo in estate.

L’intera area boschiva è comunque piena di sentieri frequentati da famiglie e da chi va a fare running.  Se siete fortunati potrete incontrare anche i cervi ma di questo vi parlerò su un articolo più approfondito dedicato al bosco di Klampenborg.

Buona camminata!

Sylvié

You may also like

11 commenti

Arianna Lenzi 22 Giugno, 2018 - 10:32 am

Fantastico, devo sicuramente tornare in Danimarca e scoprirla meglio. Sai che il mio primo viaggio in solitaria è stato proprio a Copenaghen? <3

Rispondi
Viaggiare Zaino in Spalla 14 Settembre, 2018 - 12:19 pm

Che bello mi fa piacere. Si la Danimarca è un Paese ideale per noi viaggiatrici solitarie e oltretutto offre scenari davvero inaspettati.

Rispondi
Cassandra - Viaggiando A Testa Alta 22 Giugno, 2018 - 2:28 pm

In Danimarca non ci sono ancora stata! Quanto verde!

Rispondi
Giulia_SpinningTheGlobe 23 Giugno, 2018 - 9:44 am

Che meraviglia il parco così pieno di fiori e colori e anche lo stile del palazzo mi piace molto. Si può visitare anche internamente?

Rispondi
Viaggiare Zaino in Spalla 14 Settembre, 2018 - 12:21 pm

Si Giulia si può visitare, solitamente viene utilizzato per cerimonie o eventi prestigiosi.

Rispondi
Ale Carini 14 Settembre, 2018 - 10:03 am

Questo parco è magnifico! Quante le cose da vedere e tutte immersi nel verde e nella natura! ma del resto la Daminarca è magica per questo genere di cose!
Credo che certi luoghi siano surreali per quanto è bella la natura che li avvolge!
gran bel suggerimento, grazie

Rispondi
Viaggiare Zaino in Spalla 14 Settembre, 2018 - 12:22 pm

Grazie cara, spero che prima o poi riesca a vederlo con i tuoi occhi, è davvero un posticino speciale!

Rispondi
Dani 17 Settembre, 2018 - 11:24 am

Un luogo bellissimo! Mi piace visitare ville e parchi. Non sono mai stata in Danimarca, ma sembra una zona davvero ricca di cose da vedere!

Rispondi
Viaggiare Zaino in Spalla 17 Settembre, 2018 - 5:09 pm

Si c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Io ci vivo da qualche anno eppure continuamente scopro luoghi interessanti che non conoscevo. Non ci si annoia

Rispondi
Silvia The Food Traveler 7 Ottobre, 2018 - 2:51 pm

A volte sembra incredibile come a poca distanza da una grande città si possa trovare un posto come questo che sembra uscito da un’epoca passata. A volte penso che pur abitando in un paese di campagna non ho accesso a tutto questo verde. Sicuramente non ho a portata di mano un palazzo reale e un posto dove degustare tè in mezzo alla natura. Mi sono ritrovata in un contesto simile a quello di Copenhagen a Stoccolma, sull’isola di Djurgården.
Buona domenica 🙂

Rispondi
Viaggiare Zaino in Spalla 9 Ottobre, 2018 - 10:24 am

Si diciamo che è di per se già una grande fortuna poter vivere in luoghi immersi nella natura e se hanno anche delle interessati attrattive da visitare ancora meglio. Il nord Europa è pieno di luoghi simili ma anche in Italia ci sono, sta a noi come ben dici a cogliere la bellezza di ciò che può trovarsi proprio a due passi da casa nostra. A volte basta davvero poco per sentirsi in pace e armonia. Dev’essere bella Stoccolma! prima o poi ci devo andare, sono molto curiosa.

Rispondi

Lascia un commento